SEI IN > VIVERE COMACCHIO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lavori conclusi a Fiscaglia in Via Cervi

2' di lettura
28

Via Fratelli Cervi a Fiscaglia è stata recentemente interessata da un duplice intervento, uno sulla rete fognaria ed uno alla condotta di acqua potabile. Entrambi sono stati completati ed hanno richiesto un investimento complessivo di circa 70.000 euro.

La porzione di fognatura interessata, della lunghezza complessiva di 60 metri, presentava diverse criticità che hanno reso necessari negli anni numerosi interventi. Nello specifico le criticità sono state la sua profondità (oltre 3 metri), la vicinanza al Po di Volano e la tipologia di falda idrica superficiale che, infiltrandosi nelle tubazioni ammalorate, trascinava con sé le sabbie e gli inerti a sostegno della massicciata stradale, generando così un evidente sfondamento superficiale.

In seguito ad indagine mediante video ispezioni, l’intervento è stato eseguito attraverso tecnica non invasiva denominata “relining”. Tale tecnica consiste nella posa di un liner (guaina termoindurente) imbevuto di speciali resine e risvoltato su sé stesso per minimizzare gli ingombri nell’intero tratto da risanare/riabilitare. Inserendo aria compressa all’interno del liner lo si fa aderire perfettamente alla condotta esistente e tramite l’immissione di vapore ad alta temperatura si procede alla sua polimerizzazione, fino ad ottenere così una nuova condotta con le medesime caratteristiche tecniche.

Parallelamente al suddetto intervento è stata effettuata la sostituzione di una porzione di condotta che fornisce acqua potabile alle abitazioni della via in quanto quella esistente, a causa della sua vetustà, era soggetta a molteplici perdite dai principali componenti idraulici. Questo lavoro ha visto il posizionamento di 100 metri di nuova condotta idropotabile, di nuovi nodi idraulici e di nuove prese/allacciamenti per tutte le utenze della zona interessata dai lavori. Sono stati inoltre posati sul marciapiede anche nuovi pozzetti per ospitare i contatori su suolo pubblico, al fine di facilitare la lettura dei contatori da parte degli addetti CADF. Infine sono state installate idonee botole ispezionabili dall’utente.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2024 alle 19:33 sul giornale del 26 gennaio 2024 - 28 letture






qrcode