SEI IN > VIVERE COMACCHIO > CRONACA
articolo

Portomaggiore: morto il bimbo caduto in una vasca biologica

1' di lettura
143

Non ce l'ha fatta il bimbo di un anno e mezzo caduto martedì in una vasca biologica. Il piccolo è morto in ospedale.

Il bimbo si trovava nella casa dei nonni nell’azienda Gessi Lubrificanti, che si occupa di commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti per autotrazione nell’area industriale di via Donatori di sangue, quando è sfuggito al controllo degli adulti ed è finito cisterna per la raccolta degli oli esausti.

Sembra che il piccolo stava camminando sulla cisterna quando il coperchio ha ceduto. La prima persona a soccorrerlo, sarebbe stata la bisnonna che si è lanciata nella vasca per salvare il piccolo. Il bambino è stato rianimato sul posto dal 118 e poi portato d'urgenza in ospedale a Cona, dove però è morto.

Le forze dell'ordine stanno approfondendo la dinamica dei fatti e cercando di ricostruire i dettagli dell’incidente.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Comacchio.
Per Telegram cercare il canale @viverecomacchio o cliccare su https://t.me/viverecomacchio
È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecomacchio/


Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2022 alle 14:04 sul giornale del 03 giugno 2022 - 143 letture






qrcode