Riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica per prevenire assembramenti, Ferragosto in sicurezza

4' di lettura 13/08/2021 - Si è svolta mercoledì 11 agosto 2021, presso la Prefettura di Ferrara, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Viceprefetto Vicario, Pinuccia Niglio, convocata in attuazione della direttiva del Capo della Polizia volta a intensificare i servizi di vigilanza e controllo del territorio nell'approssimarsi della ricorrenza del Ferragosto. In apertura dell'incontro - al quale hanno partecipato il Comandante della Polizia Provinciale, Laura Trentini, in rappresentanza del Presidente della Provincia, il Vice Sindaco del Comune di Ferrara, Nicola Lodi, il Comandante della Polizia Locale di Comacchio Paolo Claps in rappresentanza del Sindaco di Comacchio, il Vicario del Questore, Stefano Fonsi, il Vice Comandante provinciale dei Carabinieri, T.Col Fabrizio Gubbiotti, il Comandante della Guardia di Finanza , Col.Cosimo d'Elia, e il Comandante della Specialità della Polizia Stradale, Marco Coralli - è stata evidenziata la necessità di proseguire nelle attività già messe in campo dalle Forze di Polizia, a seguito delle indicazioni impartite in precedenti riunioni del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, finalizzate a prevenire situazioni di assembramento connesse al fenomeno della movida che interessa soprattutto, nello specifico periodo di riferimento della stagione estiva, alcuni punti del litorale di Comacchio.

In vista delle prossime festività, che richiameranno consistenti flussi di visitatori e turisti specialmente nelle località del litorale e del capoluogo a maggiore vocazione turistica, occorre " mettere in campo tutte le energie per garantire il Ferragosto in sicurezza coniugando l'auspicabile ripresa del settore turistico e dell'economia in generale con la necessità di tutelare la sicurezza delle persone e la salute pubblica ".

Al riguardo il Viceprefetto Vicario, nel sintetizzare le "linee di intervento" indicate nella circolare del Capo della Polizia , ha richiamato innanzitutto l'esigenza di incrementare le attività di prevenzione e controllo del territorio a carattere generale ed a protezione degli obiettivi sensibili individuati nel piano coordinato di controllo del territorio, implementando l'attività informativa anche relativamente alle sempre possibili contestazioni ascrivibili a gruppi e movimenti "No Vax".

Nel contempo saranno attuati mirati servizi di vigilanza nelle località balneari ed in quelle dove si registra la maggior presenza di persone, soprattutto tra i più giovani , orientati anche alla verifica del rispetto delle disposizioni anti-Covid in materia di distanziamento sociale e divieto di assembramento.
In tale contesto particolare attenzione sarà dedicata alle verifiche di tipo amministrativo presso gli esercizi pubblici ed i luoghi in cui si svolgono attività di intrattenimento e di spettacolo, nonché al rispetto dell'ordinanza del Comune di Comacchio vigente in tema di vendita e consumo di bevande alcoliche .

Le attività di vigilanza ed i controlli delle Forze di Polizia saranno intensificati inoltre lungo le principali arterie stradali ed i punti di snodo interessati da un aumento del traffico veicolare per l'esodo estivo, e , nella giornata di domani, sempre in Prefettura, si terrà una riunione del Comitato Operativo per la Viabilità per un ulteriore confronto di tutte le componenti provinciali impegnate a tutela della sicurezza della circolazione stradale con gli Enti gestori delle strade in provincia per garantire il massimo livello di sicurezza e mobilità alle persone in viaggio sulle strade.

La Polizia provinciale ha assicurato altresì nell'ambito dei propri servizi di vigilanza una particolare attenzione alle aree boscate in relazione al rischio incendi.

Infine, ed in particolare, il Viceprefetto Vicario ha sottolineato l'importanza, anche alla luce dei report periodici trasmessi dalle Autorità sanitaria sull'andamento epidemiologico in provincia , che da parte di tutte le Autorità presenti vi sia la sensibilizzazione della cittadinanza sull'opportunità di sottoporsi alla vaccinazione e sul rispetto della normativa relativa al " green pass", quale strumento di salvaguardia e di tutela della salute pubblica per scongiurare condizioni epidemiologiche che dovessero imporre il ripristino di misure restrittive a fini di contenimento del contagio.

In coerenza con quanto sopra, è stato disposto che le Forze di Polizia ,nell'ambito dei dispositivo di sicurezza messo a punto per il Ferragosto e concretizzato sul piano operativo con apposita ordinanza questorile, finalizzino i controlli anche alla corretta esecuzione delle verifiche svolte circa l'impiego effettivo delle certificazioni verdi COVID 19 nel rispetto del quadro regolatorio vigente e delle indicazioni fornite, da ultimo, con circolare del Ministero dell'Interno del 10 agosto scorso, opportunamente ed immediatamente trasmessa per utile orientamento a tutte le Parti interessate.

I rappresentanti dei Sindaci presenti hanno assicurato la piena collaborazione con le Forze dell' Ordine .
In conclusione dell'incontro il Viceprefetto Vicario ha espresso il proprio apprezzamento a tutte le Forze di Polizia Statali e Locali che nei prossimi giorni saranno in campo, al massimo della disponibilità di organico, con grande impegno e spirito di sacrifico, per presidiare il territorio e garantire a tutti la possibilità di trascorrere questo periodo tanto atteso dell'anno in un clima di serenità e tranquillità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2021 alle 08:15 sul giornale del 14 agosto 2021 - 152 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa





logoEV