Vaccini anti-Covid per persone con comorbidità dai 18 ai 50 anni

1' di lettura 18/05/2021 - Nuovo passo in avanti per la campagna vaccinale anti Covid-19 in provincia di Ferrara. Da lunedì 17 maggio, l’Azienda USL di Ferrara ha iniziato a contattare tramite sms le persone con comorbidità di età inferiore ai 50 anni compresi (categoria 4), che potranno prenotarsi da martedì 18 maggio ai Cup o alle farmacie con servizio di prenotazione.

Dopo il via libera per le persone con comorbidità di età compresa tra i 51 e i 59 anni che potevano prenotarsi dal 10 maggio, ora si abbassa l’età per quella fascia di cittadini considerata prioritaria nel Piano nazionale, quella identificata con categoria 4, a cui appartengono “le persone con comorbidità di età inferiore ai 60 anni, senza quella connotazione di gravità riportata per i soggetti estremamente vulnerabili”.

In questa fase i cittadini interessati – ovvero chi ha un’età compresa tra i 18 e i 50 anni (anni di nascita dal 2003 al 1971), pari a una platea potenziale di 8825 persone aventi diritto sul territorio ferrarese - vengono contattati direttamente dall’Azienda USL di Ferrara tramite sms inviati a partire da oggi, con possibilità di prenotarsi da martedì 18 maggio.

Undici le aree interessate: malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, diabete/altre endocrinopatie, Hiv, insufficienza renale/patologia renale, ipertensione arteriosa, malattie autoimmuni/immunodeficienze primitive, malattie epatiche, cerebrovascolari e patologie oncologiche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2021 alle 09:53 sul giornale del 19 maggio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, Ferrara, comunicato stampa, Ausl di Ferrara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3qK





logoEV